Premio Archiproducts Design Award 2020 il letto GAUDI’ di Flou

Designer Matteo Nunziati, 2020

Legno e tessuto sono i componenti principali che determinano l’essenza del letto. L’ispirazione nasce dalla Natura, la forza perpetua che genera nuove forme, sempre uniche mai uguali fra loro, autentiche, speciali e vere. Matteo Nunziati ispirandosi alla Natura, crea una linea sinuosa e accogliente, un’impalcatura dettata da preziose lavorazioni artigianali, sceglie il legno, nelle finiture rovere caffè o rovere tinto nero.

 

Viene premiata la capacità di armonizzare la materia alla forma, generando così un design molto raffinato, esclusivo e allo stesso tempo accogliente. La Giuria coglie nel letto Gaudì la sintesi di queste peculiarità, attribuendone il premio ADA2020.
Il tessuto appare semplicemente appoggiato sulla struttura, in realtà a monte c’è un progetto complesso e dettagliato, che punta ad ottenere una figura sinuosa senza cuciture a vista.‎ Testata e base imbottite e piano di riposo a doghe regolabili.‎ Rivestimento della testata e della base completamente sfoderabile in tessuto, pelle o Ecopelle.

Chi è Matteo Nunziati? Il suo percorso professionale ad oggi.

Nel 2000 apre il proprio studio, specializzato in architettura d’interni design, a Milano. Ha insegnato alla Domus Academy e al Taipei Industrial Design Dipartimento dal 2004. Globe-trotter e appassionato ricercatore di tendenze e stili, tra il 2005 e il 2006 si è specializzato nella progettazione di hotel di lusso, centri benessere, spa e interni residenziali in Emirati Arabi Uniti ed in particolare a Dubai, permettendogli di intraprendere progetti in varie parti del mondo (Italia, USA, India, Qatar, Arabia Saudita, Kuwait, Cina e altri). I suoi progetti, concepiti per soddisfare i più alti standard di qualità estetica e tecnica, cercano di ottenere risultati unici e di lusso sotto forma di spazi abitativi con un intenso dialogo tra mobili, accessori e ornamenti. Il suo amore per i viaggi, la scoperta e la ricerca hanno permesso a Nunziati di costruire un ricco formale repertorio, sublimato in un’estetica originale che contiene ed esprime una varietà di stili e linguaggi di progettazione differenti. Ha ricevuto molti importanti premi, menzioni speciali e premi, tra cui il 2011 Good Design Award, Wallpaper Design Award 2011, Cityscape Award 2013 e Quality Riconoscimenti di progetti 2016, alimentando una carriera che comprende anche collaborazioni attive con a numerose aziende, come Molteni & C., Poliform, Flou-Natevo, Lema, I 4 Mariani, Fiam, Fontana Arte, La Murrina, Teuco, Rapsel, Tonon, Lualdi Porte, Listone Giordano e Cedit Ceramiche.

Per aggiungere un’ulteriore lettura di approfondimento sul modello Gaudì clicca qui 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.